Anche gli studenti sanno inventare teoremi

 

 

1) Teorema delle scritture
Quando Zanco dice: “…su qualche libro è scritto…”, vuol dire che
esiste uno ed uno solo libro contenente quella scrittura. Tale libro è
uscito di produzione nel ’72 e ne esistono solo 5 copie nel mondo.
 
2) Teorema della banalità
Quando Zanco dice che un’equazione è banale, questa è irrisolvibile.
1° corollario: -Più in generale: Qualsiasi cosa considerata banale da
Zanco, è irrisolvibile.
2° corollario: -Tutte le cose non banali portano irrimediabilmente alla pazzia.
3° corollario: -Il termine banale è stato inventato da Zanco per
spiegare fenomeni irrisolvibili.
4° corollario: - Un esempio eloquente complica a livelli esponenziali
un teorema banale.
 
3) Teorema delle ipotesi
La traduzione di “se noi…” è “se io, e solo io…”.
La traduzione di “se voi…” è “nessuno, nemmeno io…
 
4) Teorema della complessità
Ogni esercizio di Zanco, svolto in meno di 15 passaggi o in meno di
mezz’ora, è errato!
 
5) Teorema degli errori
Se Zanco sbaglia un esercizio, l’esercizio chiede scusa e si auto
modifica in modo da ottenere il risultato trovato da Zanco.
 
6) Teorema dei titoli
La lunghezza del titolo di un teorema di Zanco è inversamente
proporzionale alla sua utilità.
 
7) Teorema delle costanti
Le costanti di Zanco hanno almeno 5 valori diversi.
1° corollario: -Le costanti di Zanco rimangono tali solo per una
frazione di secondo. Poi cambiano valore.
2° corollario: -In ogni teorema di Zanco esiste sempre almeno una
costante che varia continuamente tra più e meno infinito.
3° corollario: -Le variabili di Zanco non mutano mai. Le costanti si.
 
8) Teorema delle variabili
Una volta scritto un teorema lungo almeno una pagina e mezza, Zanco
correggerà la variabile presente il maggior numero di volte nel
teorema.
 
9) Teorema dei teoremi
Quando Zanco “tira giù teoremi”, la classe “tira giù Santi”.
 
10) Teorema della fede
Il paradiso è vuoto, perché per entrarci in purgatorio hanno adottato
una prova d’esame di Zanco.
 
11) Teorema della sensualità
La parte del corpo che più eccita Zanco è il seno, perché periodico ed
oscillante.
 
12) Teorema dei trucchi
I trucchi di Zanco sono complicati almeno quanto la dimostrazione
della quadratura del cerchio.
 
13) Teorema delle regoline
Le regoline di Zanco sono precedute da premesse lunghe almeno 7 volte
la regolina stessa.
 
14) Teorema delle comunicazioni
Il filo del microfono di Zanco si attorciglierà un numero di volte
pari alla difficoltà del teorema che sta dimostrando.
 
15) Teorema dell'impossibilità
Zanco riesce a dimostrare la quadratura del cerchio avendo a
disposizione una graffetta, uno stuzzicadenti ed una lente
d’ingrandimento.